Chi siamo

                Associazione MagicaMusica

                                                ABBRACCIAMO GLI OSTACOLI

                                   fino a RICONOSCERCI SENZA FARCI CASO

               Abbiamo bandito la parola terapia e sostituita con DIVERTIMENTO

             puntiamo su QUALITÀ  MUSICALE per dare DIGNITÀ ALLA PERSONA     

 vogliamo che questi ragazzi si presentino al mondo con DIGNITÀ SENZA PIETISMI 

                         e poi…  AUTOSTIMA – AUTONOMIA – CONDIVISIONE…

                                                                   le nostre attività


MagicaMusica

Divertimento, autostima, autonomia, reciprocità, musica e poi musica sono gli obiettivi dell’attività.
L’Orchestra ha un repertorio di 60 brani da Rossini a Zucchero passando dai Beatles e si è già esibita in 80 concerti in prestigiosi teatri.
MagicaMusica è condotta da: Jessica Broggi, Gloria Joriini, Eleonora Filipponi, Rossella Steffanoni, Michele Gianluppi, Alice Vanetta, Dario Costa, Debora Zoppi, Pierangelo Mulazzani
Direttore, Piero Lombardi
Incontri settimanali al lunedì ore 18.15 – 19.30 a partire dal mese di settembre seguendo il calendario scolastico.

Clicca qui per approfondire

MagicoAtelier

Divertirsi, raccontarsi ed esprimersi con l’arte.
I ragazzi speciali si raccontano usando la pittura/scultura e, all’occasione, producono scenografie mirate per i concerti di MagicaMusica .
MagcoAtelier è condotto da: Gil Macchi, artista pittore Elisa Ventura, arteterapeuta Rossella Steffanoni, educatrice sociale
Incontri settimanali al martedì ore 18.15 – 19,30 a partire dal mese di settembre seguendo il calendario scolastico.

Clicca qui per approfondire

MagicaDanza

Dare vita e sfogo al piacere senso-motorio, all’espressività corporea, alla sua armonia, alla DANZA.
Scoprire la sinfonia di e da emozioni, consegnarle al Corpo e gridarle a tutto il mondo.
MagicaDanza è condotta da: Rossella Stefanoni, picomotricista Alice Vanetta, educatrice sociale, danzatrice
Incontri settimanali – giorno da definire – ore 18.15 – 19,30 a partire dal mese di settembre secondo il calendario scolastico

 

MagicaMusica CHILDREN

Attività strutturata per bambini con disturbi dello SPETTRO AUTISTICO di 5/6 anni.

Ci divertiamo col col corpo, col suono, con l’immagine!!

Il percorso è finalizzato ad ampliare le possibilità personali di ciascuno, attraverso l’impiego di linguaggi diversi, ma capaci di integrarsi tra loro. La musica appare come uno strumento importante per offrire ai bambini la possibilità di conoscere ed esprimersi.

Ecco, quindi, che i piccoli potranno divertirsi con il corpo, con le immagini, ma soprattutto con il suono. Uno dei linguaggi privilegiati è la musica, a partire dall’assunto che “prima di essere oggetto la musica è esperienza vitale , realtà a due facce, interazione, tanto che “non c’è musica senza musicalità e la musicalità produce la musica”.

In questa prospettiva, MagicaMusica, considera la globalità dei linguaggi, intesa come un programma di musica a partire dall’osservazione della persona, dei suoi comportamenti psicosensomotori, in termini di musicalità, per rappresentarsi poi un proprio comportamento adeguato all’interazione. In tal senso si rispetta l’identità musicale di ciascuno, intesa come musica/musicalità.

Nel percorso si vuole andare a promuovere e valorizzare quello che è definito:

Il sound, inteso come musica /sinestesia, come qualità sonora globale, specifica di una musica che permette il riconoscimento (associato alle sfere sensoriali)

Il ritmo, inteso come musica/energia/motricità; si promuove il ritmo inteso non solo come potere muoversi, ma come sapere come muoversi, ossia percepire nella musica aspetti appropriabili in forme cinetiche. Occorre una certa emozione, come carica, coinvolgimento, entusiasmo… tutto questo consente di formare la condotta ritmica. In sintesi intendiamo il “ritmo musicale” come “vivere la musica come energia vitale e musica vissuta come movimento del corpo;

La melodia, intesa come musica/affetto/voce; si parla di melodia come sequenza di segmenti sonori percepiti come un’unità. La melodia è anzitutto la musica che si canta, la musica in quanto cantabile2.

obiettivi generali

– Promuovere la motivazione a fare, comunicare, conoscere

– Promuovere attenzione e divertimento

– Ampliare le abilità personali attraverso l’uso di linguaggi integrati

– Promuovere processi sensoriali di movimento e percezione

– Promuovere il piacere psicosensomotorio.

incontri individuali e in microgruppo al lunedì pomeriggio

 

MagicaMusica VOICE

La tecnica vocale come strumento espressivo.

Lezioni individuali di canto per i ragazzi disabili dell’Orchestra MagicaMusica al fine di migliorare la performance musicale/espressiva.

Non solo. Lo studio della tecnica vocale comporta la presa di coscienza e il corretto uso del diaframma e dell’apparato fonatorio  e contribuisce ad assumere in modo permanente una corretta postura fondamentale per un giusto equilibrio psicofisico.

Le lezioni si svolgono al mercoledì.

 

Sracconti

PER LE SCUOLE PRIMARIE – SECONDARIE 1 e 2 GRADO
In sinergia con le scuole che ne fanno richiesta, si offre la possibilità di programmare incontri in classe per gli alunni sul tema della disabilità.
Gli incontri saranno condotti da due persone disabili in autonomia: Simone Carelli, disabilità motoria (in carrozzina) Adriano Beccalli, down
I due Esperti racconteranno le difficoltà, le problematiche e le aspettative legate alla disabilità.
Gli incontri sono gratuiti, le modalità organizzative e di contenuto saranno concordate con gli insegnanti.

PER GENITORI – INSEGNANTI – OPERATORI SOCIALI
Saranno programmati cicli di incontri nella sede dell’Associazione MagicaMusica per le famiglie dei disabili, insegnanti, operatori sociali.
Gli incontri saranno condotti da Persone Disabili, Psicologi ed Esperti di problematiche legate alla disabilità.
Programma e organizzazione da definire.

Clicca qui per approfondire